Italia, Politica

I social-network, ieri risorsa oggi pericolo per la democrazia

Da qualche parte, non sui social, si sta sviluppando un interessante dibattito non convenzionale sull’effetto negativo dei social network sulla democrazia. Intasati da fake news, hacker russi e manipolazioni varie, l’impatto dei social network anziché allargare i confini dell’informazione e della partecipazione si sta trasformando in una minaccia per la democrazia.

In tanti, in particolare quelli che dibattono su temi politici sui social, si affidano senza riserve alle notizie, spesso false, veicolate dalla rete. Anzi il fatto di essere in Internet è equiparato ad una certificazione di autenticità!!!

Siamo distanti anni luce dalla “rete libera”, piena di blog e siti internet che hanno indiscutibilmente allargato il campo della informazione e stimoltato la partecipazione democratica. L’attuale internet è dominata da pochi giganti del web, Facebook, Twitter, Google ecc., che distribuiscono informazioni tramite i loro algoritmi e che hanno dimostrato di essere molto deboli rispetto alle manipolazioni. 

A questo punto è forse giunto il momento di ripensare i canali di comunicazione. Per fortuna più di qualcuno ha iniziato a porsi il problema, prima che sia troppo tardi.

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi